Commento TCF - Juve, è 1-1 in casa del Koge: si deciderà tutto al "Moccagatta"

20/09/2022 - 20:30


La Juventus pareggia 1-1 con l'HB Koge nella sfida di andata dell'ultimo turno eliminatorio prima dei gironi della Champions League. La formazione bianconera conduce l'incontro per quasi tutto il tempo ma non riesce a sferrare il colpo decisivo per portarsi a casa la vittoria e ipotecare in anticipo la qualificazione. Discorso dunque rimandato al match di ritorno che si giocherà mercoledi prossimo al "Moccagatta" di Alessandria. 

Mister Montemurro tiene inizialmente a riposo Girelli e Beerensteyn, e assieme a Cernoia lancia subito titolari nel tridente le giovani Cantore e Bonfantini. La partenza è aggressiva da parte delle bianconere che però vengono sorprese dalla rete del vantaggio di Pokorny, abile a mettere a segno dopo la bella iniziativa della danese Carusa sulla sinistra. La reazione della Juve non tarda ad arrivare e infatti alcuni minuti dopo Nilden trova il pari sfruttando di testa un assist perfetto di Zamanian. Le bianconere dominano il gioco ma non riescono ad incidere negli ultimi metri e in alcuni casi soffrono le ripartenze di Carusa. Il film della gara non cambia nella ripresa fino all'ultima mezzora, dove Montemurro inserisce Beerensteyn e Pedersen dando più vivacità ed incisività alla manovra. Sono proprio le due nuove entrate a creare le situazioni più pericolose con due ottime conclusioni dalla distanza entrambe deviate in maniera perfetta dal portiere Skiba. Nel finale le danesi non ripartono più ma alla Juve manca la freschezza per creare azioni da gol nitide. E anche l'entrata di Girelli non sortisce gli effetti sperati. 

Discorso qualificazione ai gironi di Champions dunque rimandato alla sfida di ritorno. La Juventus ha dimostrato di essere ampiamente superiore all'avversario ma dovrà comunque cercare di mettere sul campo qualcosa in più per assicurarsi la vittoria al "Moccagatta".

TCF