Live TCF - Juventus vs Arsenal 1-1 (52' Beerensteyn; 61' Miedema)

24/11/2022 - 22:55


Finisce qui all'Allianz: alla rete di Beerensteyn ha risposto Miedema, Juve-Arsenal termina 1-1

95' Dentro Duljan e fuori Beerensteyn per la Juve

94' Occasione per l'Arsenal ma Peyraud-Magnin salva tutto su Foord che si allunga il controllo

93' Chance per la Juve ancora con Beerensteyn, che calcia in area ma trova la deviazione della difesa

5 minuti di recupero

90' Bella giocata di Cantore che lancia in verticale Beerensteyn ma c'è fuorigioco

89' Conclusione molto alta adesso di Miedema che colpisce male il pallone

88' Rosucci ci mette la testa sul tiro di Foord, altro bel salvataggio della bianconera

86' Squadre un pò stanche in questa fase finale della gara, gioco spezzettato dai molti falli

84' Giallo per Beerensteyn per un fallo su McCabe

82' Primi cambi per la Juventus: dentro Bonfantini e Cantore, fuori Bonansea e Caruso

80' Cross di Beerensteyn verso Girelli, mette fuori la difesa inglese

79' Cambio per l'Arsenal: non ce la fa Wienroither che lascia il campo a Maritz

76' Contatto duro tra Caruso e Wienroither, la giocatrice dell'Arsenal rimane a terra dolorante

74' Conclusione pericolosa di Miedema, che dopo una grande giocata calcia di sinistro poco sopra la traversa

72' Fallo in attacco fischiato a Bonansea su McCabe

69' Rimane a terra adesso Miedema, soccorsa dai medici inglesi

67' Boattin mette in mezzo ma la difesa Gunners mette fuori

66' Scambio Grosso-Beerensteyn e la Juve conquista un angolo

64' Cambio Arsenal: dentro Beattie e fuori Nobbs

63' Cartellino giallo per Blackstenius, in ritardo su Salvai

62' La Juve reagisce subito con Grosso, che se ne va tra due avversarie e calcia forte di poco sopra la traversa

61' GOL ARSENAL - Miedema di testa pareggia i conti sugli sviluppi del corner. Non esente da colpe in questo caso Peyraud-Magnin

60' Iniziativa di Blackstenius sulla destra, il suo cross è deviato in maniera provvidenziale da Rosucci

59' Ci prova da lontanissimo stavolta Girelli, palla fuori

57' Resta a terra Beerensteyn, entrano i sanitari bianconeri

55' Ci prova dalla distanza Caruso, pallone fuori dallo specchio non di molto

54' Controlla bene adesso il pallone la Juve a centrocampo

52' GOOOOOL JUVENTUS -  Girelli vince un contrasto a centrocampo e serve in verticale Beerensteyn che vola verso la porta e batte il portiere in diagonale

50' Boattin salva di testa sulla linea dopo il colpo di testa di Wubben-Moy

49' Occasione per Foord che calcia forte sul primo palo dpo l'errore di Lenzini, Peyraud-Magnin devia in angolo

48' Primo cartellino del match: Pedersen si prende il giallo per un fallo su Walti

47' Girelli con un bel suggerimento in verticale per Beerensteyn che però non riesce ad arrivare sul pallone

45' Si riparte con le stesse 22 in campo

SECONDO TEMPO

Finisce qui la prima frazione all'Allianz Stadium, Juve ed Arsenal sono ferme sullo 0-0

46' Occasione importante per la Juve: Bonansea crossa dalla destra e trova l'inserimento di Caruso che di testa sfiora il gol del vantaggio

45' Boattin mette in mezzo, batti e ribatti ma poi Pedersen commette fallo in attacco

43' Chance per Beerensteyn che salta Catley in area però ritarda un pò il tiro e viene contrastata. Corner per la Juve

41' Arsenal avanti ancora col suo tridente: Miedema serve Foord che a sua volta mette in mezzo di prima per Blackstenius che però manca l'appuntamento col pallone per un soffio

38' Altra chance importante per l'Arsenal: Blackstenius lanciata a rete calcia forte ma trova ancora una grande parata di Peyraud-Magnin a salvare la Juve

35' Ancora ci prova Blackstenius con un destro dalla distanza, stavolta Rosucci la contrasta bene e Peyraud-Magnin para agevolmente

33' Traversa dell'Arsenal con Blackstenius. L'attaccante svede calcia forte col sinistro ma centra il legno

30' Dall'altra parte conclusione alta di Blackstenius

29' Bel contropiede della Juventus con Beerensteyn, che punta e poi serve Girelli fuori area, l'attaccante calcia due volte ma due volte la sua conclusione viene respinta

27' Peyraud-Magnin salva sulla conclusione di McCabe

27' Punizione centrale dai trenta metri per l'Arsenal dopo il fallo di Bonansea su Foord

25' Pericolosa Miedema al limite delll'area, il tiro dell'olandese è però respinto da Salvai

23' Iniziativa di Beerensteyn sulla sinistra, entra in area ma poi sbaglia al momento del cross

21' Chiusura provvidenziale di Rosucci dopo l'appoggio sbagliato di Grosso

19' Spunto sulla destra di Maanum, Salvai la chiude in angolo

17' Possesso palla prolungato adesso per l'Arsenal, che però non trova spazi in fase offensiva per la buona difesa bianconera

15' Caruso in verticale per Girelli, Wubben-Moy legge tutto e copre per l'uscita del suo portiere

13' Catley mette in mezzo ma Peyraud-Magnin allontana coi pugni

12' Cross di Miedema sul secondo palo e Boattin mette in angolo di testa coprendo bene

10' Conclusione centrale forte di Boattin, para però bene Zinsberger

9' Beerensteyn stesa sulla trequarti, punizione Juventus

8' Cross velenoso di Boattin sul secondo palo e McCabe anticipa di pochissimo Bonansea che stava per deviare

6' È partita forte la squadra inglese, che chiude la Juve nella propria trequarti in questo avvio

4' Punizione sulla trequarti per l'Arsenal: Catley mette in mezzo ma la palla arriva tra le mani di Peyraud-Magnin

2' Pedersen perde un pallone velenoso sulla trequarti, il tiro dalla distanza di Maanum però è fuori dalla specchio

1' Si parte con il possesso palla per le ospiti Gunners

PRIMO TEMPO

Intanto è terminata l'altra gara del Gruppo C e l'Olympique Lione ha superato agevolmente lo Zurigo con il risultato di 3-0. Le francesi adesso hanno raggiunto le bianconere al secondo posto a quota quattro punti

Mister Montemurro lancia ancora una volta dal 1' il tridente formato da Bonansea, Girelli e Beerensteyn. Mentre c'è la conferma nel pacchetto arretrato di Rosucci, che farà coppia con Salvai al centro della difesa. A centrocampo a fianco di Pedersen agiranno Caruso e Grosso. L'Arsenal, viste anche le numerose assenze, conferma il tridente offensivo atteso, ovvero quello formato da Foord, Miedema e Blackstenius. 

JUVENTUS (4-3-3) - Peyraud-Magnin; Lenzini, Rosucci, Salvai, Boattin; Caruso, Pedersen, Grosso; Bonansea, Girelli, Beerensteyn. A disp: Aprile, Forcinella, Gama, Cernoia, Cantore, Lundorf, Zamanian, Bonfantini, Arcangeli, Schatzer, Sembrant, Duljan. All. Montemurro. 

ARSENAL (4-4-2) - Zinsberger; Wienroither, Catley, Wubben-Moy, McCabe; Walti, Nobbs, Maanum, Foord; Miedema, Blackstenius. A disp: Marckese, Williams, Beattie, Maritz, Iwabuchi, Agyemang, Reid. All. Eidevall

Ecco le formazioni ufficiali del match

Queste le parole alla vigilia del tecnico delle bianconere Joe Montemurro: "Tutte le partite sono importanti, specialmente a questo livello. La squadra sta bene. Ovviamente abbiamo avuto un po’ di difficoltà con Sara Gunnarsdottir, che si è fatta male in allenamento. Mi dispiace perché avevamo trovato un bel ritmo con lei, ma fa parte del nostro mestiere. Spero rientri subito. E’ una grande partita contro una squadra che parte favorita. Hanno veramente grandi qualità, specialmente in attacco. Come tutte le partite di Champions bisogna leggere i momenti, leggere le situazioni, sia quando siamo in difficoltà, sia quando dominiamo. La squadra deve controllare tutti i momenti della gara. Mi dispiace per la partita di Lione. Con più precisione e cura dei dettagli tecnici potevamo portare a casa 3 punti. Spero che, dalla partita di Lione, abbiamo imparato a curare i dettagli. Abbiamo lavorato tantissimo sulla precisione e curare ogni momento. Speriamo di farlo con continuità contro l’Arsenal. Ho lasciato tante emozioni e ricordi all’Arsenal. In 4 anni lì siamo diventati amici con lo staff e le giocatrici. Abbiamo passato momenti importanti. MI fa piacere vederli. Non ho avuto l’opportunità di andare a Londra a trovarli. Passeremo 90 minuti di emozioni insieme. Sono contento di essere alla Juve contro una squadra molto forte. L’anno scorso, soprattutto all’inizio, le ragazze sentivano un po’ l’emozione di giocare allo Stadium. Più andiamo avanti e giochiamo qui, più ci abituiamo a giocare. Sono sicuro che ci sarà un grande spettacolo".

UWCL CLASSIFICA GRUPPO C: Arsenal 6, Juventus 4, Lione 1, Zurigo 0

Un appuntamento importante per le bianconere che puntano a conquistare i Quarti di Finale in un girone di ferro comandato al momento dalle Gunners, forti di due vittorie nelle prime due gare. Girelli e compagne sono invece seconde con quattro punti, grazie al pareggio contro il Lione e al successo sullo Zurigo

 Buonasera da Tutto Calcio Femminile, siamo qui per raccontarvi le emozioni della sfida dell'Allianz Stadium tra Juventus e Arsenal, match valido per la terza giornata della Fase a Gironi della Champions League